Kitesurf a Malcesine, sul Lago di Garda

Parliamo di

    Il kitesurf è uno sport d’acqua super dinamico che trova la sua origine ed evoluzione nel classico surf.

    Che cos’è il kitesurf?

    Il kitesurf (o kiteboarding) è, infatti, una variante naturale del surf. Alla tavola viene collegata una vela (kite significa infatti aquilone) che, sfruttando la forza del vento, fa letteralmente volare tra cielo e acqua.

    Il kitesurf è uno sport che regala un contatto completo con la natura poiché ne utilizza le forze ed ha un impatto ecologico pari a zero.

    Questo sport ha conquistato moltissimi appassionati negli ultimi anni e possiamo già confermare che, finalmente, il kitesurf sarà introdotto come disciplina olimpica nell’edizione di Parigi 2024!

    Nel kiteboarding trovano spazio diverse specialità come, ad esempio, lo spettacolare Freestyle dove si compiono evoluzioni, il Wave dove si naviga “ricamando” sulle onde, il Long Distance che è paragonabile ad una regata per le imbarcazioni a vela e l’estremo Speed, in cui l’obiettivo è il record di velocità.

    Com’è fatta l’attrezzatura per praticare il kitesurf?

    La vela (o kite) è composta da una struttura gonfiabile, la Leading Edge, che con l’aria diviene semi rigida, donandole vela la  caratteristica forma a mezza luna.

    Oltre a questa struttura centrale, nel kite ci sono anche degli elementi secondari anch’essi gonfiabili, i Bladder,che hanno lo scopo di dare profondità alla vela.
    Il kite non può quindi affondare in acqua perché le parti gonfiabili lo rendono galleggiante.

    Le dimensioni della vela sono variabili, vanno dagli 8 mq ai 14 mq. La scelta dipende dalla forza del vento e dall’obiettivo che lo sportivo si pone: ali più gradi sono adatte a venti di intensità minore.

    Il kite si governa mediante la barra, chiamata anche boma. La barra è lunga circa 50 cm e solitamente è in carbonio. È collegata al kite con dei cavi, le linee, lunghi circa 25 metri.

    L’ultimo elemento è la tavola da kite, che può essere mono o bidirezionale. Le tavole monodirezionali obbligano a navigare sempre con la prua in avanti e sono più indicate per essere utilizzate in presenza di onde
    Le tavole bidirezionali sono più pratiche per chi sta imparando il kitesurf e sono simili allo snowboard perché utilizzano molto il bordo.

    Si può imparare il kitesurf da soli?

    Il kitesurf è uno sport di facile apprendimento, ma è indispensabile frequentare un corso.
    Per imparare a manovrare la vela in completa sicurezza è importante scegliere un corso presso una scuola con istruttori qualificati. Oltre ad apprendere le manovre tecniche, si imparerà anche a conoscere le caratteristiche del vento, le norme di navigazione e i sistemi di sicurezza.

    Il kitesurf è uno sport adatto a tutti, anche ai giovanissimi, poiché non richiede grande prestanza fisica dal momento che sfrutta la forza cinetica.
    Tuttavia, l’allenamento e soprattutto la pratica, aiutano a non incorrere in rischi per la propria e altrui incolumità.

    Il kitesurf a Malcesine, sul Lago di Garda

    In Italia uno dei luoghi dove praticare kitesurf al meglio è il Lago di Garda, nel paese di Malcesine, grazie alla media di giorni ventosi nell’anno.

    Al mattino soffia il vento forte dal nord denominato Pelèr, al pomeriggio soffia l’Ora, un vento che arriva da sud ed è più regolare.
    La particolarità di questo vento che è termina solo al tramonto, ben più tardi rispetto ad altri spot sul Lago.

    Sul Lago di Garda sono solo due spiagge regolamentate per la pratica in modo indipendente del kitesurf ed una è proprio Malcesine, in località Navene. L’altra è Campione, sulla costa ovest del Lago.

    La spiaggia di Navene si trova a 5 km a nord del centro di Malcesine ed è gestita da un kite club locale. A Navene si può sfruttare al meglio il vento da sud.

    Gli spot con vento da nord nei dintorni di Malcesine, dove è possibile uscire al mattino, sono:

    • Spiaggia di Campagnola, a 3 km a Nord di Malcesine;
    • Retelino, a 1 km a nord di Malcesine.

    kitesurfer malcesine

    Per i kiters indipendenti, è possibile usufruire del servizio lift in alternativa alla partenza dalla spiaggia. In pratica, grazie a questo servizio, è possibile essere trasportati tramite imbarcazione verso il punto più ventoso.
    Il servizio lift è presente anche per essere recuperati in caso di imprevisti.

    Ricordatevi di informarvi sempre sulle condizioni meteo prima di decidere di uscire in kite!

    Ti è venuta voglia di provare il kitesurf?

    Una caratteristica che ha permesso di diffondere la pratica del kitesurfing, negli ultimi anni, è la rapidità con cui si può imparare a pilotare il kite e, in seguito, compiere salti ed evoluzioni in aria.

    Ti aspettiamo sulla spiaggia di Malcesine, il kitesurf è uno sport divertente e facile da imparare, bastano poche lezioni con istruttori qualificati e potrai volare tra cielo e acqua!